Area Riservata


Accedi
Registrazione
Richiesta informazioni
  • Totale sessioni attive: 75
  • Utenti autenticati: 3
  • Visitatori: 72




Ultimo sondaggio:

Forum:

English Pages

Dalla parte di tutte e di tutti


Il nostro progetto "Aumentiamo la realt" presentato al "FierIDA" di Napoli!

Il prof. Venanzio Ponziano, animatore digitale del CPIA Karalis 1, "scuola amica" nostra partner del progetto "Aumentiamo la realtà" ha tenuto un workshop il 30 maggio 2017 al FierIDA di Napoli.

Il FierIDA (Città della Scienza di Napoli, 29, 30 e 31 maggio 2017), è un evento nazionale organizzato per parlare del nuovo sistema di Istruzione degli Adulti rappresentato dai CPIA e dalle Istituzioni scolastiche di secondo livello, e della sua relazione con il mondo della formazione, dell’università, della ricerca, del lavoro, dell’editoria, del terzo settore e dell’apprendimento permanente.

E proprio il 30 maggio, nell’ambito dei workshop organizzati per valorizzare e far conoscere i progetti realizzati dai CPIA sparsi sul suolo nazionale (sessione del 30: CPIA tra istruzione, formazione e università: il ruolo delle regioni, degli enti locali e dell’università), il nostro collega Venanzio Ponziano ha presentato l’esperienza condotta con i suoi allievi della sede di Quartu facendo uso dell’app Aurasma nel contesto del progetto condiviso "Aumentiamo la realtà", riscuotendo notevole interesse ed il plauso dei partecipanti.

Per saperne di più sul FierIDA vedi anche: FierIDA Napoli

Per saperne di più sul progetto vedi lo spazio condiviso fra le scuole partecipanti o segui l’hashtag Twitter #ARasmusCondivisa.

Per vedere un breve filmato sui partecipanti al workshop fai clic qui

Ed ecco alcune foto, fra le quali alcune di quelle scattate sul momento per produrre il filmato qui sopra!

Il prof. Ponziano presenta il Padlet del progetto "Aumentiamo la realtà"

 

E nello specifico il Prezi con le aure prodotte dal CPIA Kalaris 1 usando l’app Aurasma

 

l’App Aurasma all’avvio: lo screen del cellulare mostrato sul monitor del pc

 

Fase di riconoscimento del trigger (foto dell’alunna Barbara) da parte dell’App Aurasma sul cellulare

 

Trigger riconosciuto, partito l’overlay che Barbara ha associato al trigger

 

L’overlay può essere come in questo caso un filmato, una immagine, una traccia audio...

 

Il prof. Ponziano mentre scatta alcune foto ai corsisti presenti al workshop

 

Le foto scattate sono subito assemblate con Animoto per produrre un filmato dell’evento